Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Prevenzione e contrasto del Gioco d'azzardo patologico: determinazioni anno_2020

Il provvedimento approvato dalla Giunta regionale con dgr 2609 del 9.12.2019 si propone di diffondere un modello organizzativo ed efficace per l’attuazione di interventi di prevenzione e contrasto alla Ludopatia. Le risorse destinate al territorio saranno destinate al potenziamento  dell’attività di prevenzione e contrasto del gioco d’azzardo patologico nei luoghi di lavoro, nelle scuole e nelle comunità locali. Pevisto inoltre il potenziamento  del servizio di presa in carico delle persone e delle famiglie in una logica di integrazione di servizi tra sistema sociale, sociosanitario, sanitario, anche con il coinvolgimento di ASST.

OBIETTIVI 2020

  • Promuovere il contrasto al Gioco d'azzardo patologico nei luoghi di lavoro, nelle scuole e nelle comunità locali sensibilizzando, informando e formando operatori e cittadini
  • Regolamentare in modo uniforme le disposizioni comunali per il contrasto al gioco d’azzardo
  • Sensibilizzare e disseminare le informazioni a studenti, genitori e docenti, coordinate dalle ATS, concordate con le scuole capofila della Rete di Ambito;
  • Coinvolgere le scuole, attraverso la Rete delle Scuole che Promuovono Salute
  • Sostenere i processi di alfabetizzazione sanitaria sul gioco d’azzardo nei diversi target
  • Aumentare le opportunità di diagnosi precoce, cura e riabilitazione, anche con azioni sperimentali

AZIONI

  • Diffondere le buone prassi e di regole comuni
  • Aumentare le conoscenze dei diversi strumenti di prevenzione nei diversi target (giovani, famiglie, anziani)
  • Incrementare prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo patologico nella scuola, nei luoghi di lavoro e nelle comunità locali
  • Migliorare le opportunità di diagnosi precoce, cura e riabilitazione a livello territoriale
  • Promuovere conoscenze, competenze e consapevolezze con comunicazioni “protette” e servizi di consulenza agli EELL
  • Diffondere la conoscenza dell’offerta e delle modalità di accesso

RISORSE

  • 1.595.000,00 ripartite alle ATS nel seguente modo:
  • € 1.500.000 destinate alle azioni che saranno realizzate dagli Ambiti associati, e ripartite per quota fissa (40%) e quota capitaria (60%)
  • € 95.000,00 destinate alle azioni di sensibilizzazione in ambito scolastico ripartite per quota fissa(40%) e quota capitaria sulla base della popolazione in età 11-19 anni (target scuola secondaria)

DESTINATARI DELLE RISORSE REGIONALI

• ATS
• Ambiti territoriali dei comuni
• Scuole capofila
• Popolazione lombarda coinvolta in attività di sensibilizzazione e informazione
• Cittadini residenti in Lombardia, con problematiche legate al gioco d’azzardo

 

Dgr 2609 del 9 dicembre 2019

Documento PDF - 461 KB

11/12/2019